Creme solari anche in autunno e inverno: ecco perché sono così importanti

Scritto da : Redazione / Il : 18/12/2020 /

Tutti sappiamo quanto sia importante, nella stagione estiva, proteggere la pelle dai raggi del sole mentre siamo in spiaggia, ma sapevi che per mantenere una pelle giovane e sana è fondamentale proteggerla anche in inverno? Scopri perchè farlo e in che modo

La pelle è esposta ai danni del sole tutto l’anno, non solo in estate. C’è purtroppo la tendenza a proteggere la cute sono nei mesi caldi, quelli in cui ci si espone di più ai raggi per abbronzarsi, come se il pericolo sia esclusivamente la scottatura o l’esfoliazione. Non vogliamo banalizzare questi rischi, che ovviamente sono più frequenti durante le vacanze estive. Dobbiamo però consideriamo che il sole “picchia” tutto l’anno e anche quando fa freddo i raggi raggiungono comunque la nostra cute.

Differenza tra raggi UVA UVB

I raggi UVB sono quelli che causano le ustioni o le scottature (purtroppo sono anche responsabili di molti tumori) e che in inverno perdono forza; i raggi UVA, invece, sono responsabili di macchie e rughe e sono forti tutto l’anno. Ciò vuol dire che potete anche non scottarvi, ma se non usate una crema protettiva, con l’esposizione al sole (magari anche solo per una passeggiata in centro per fare shopping) si rischia un invecchiamento precoce della pelle. Poi ci sono i raggi UVC, sono le radiazioni più pericolose e, fortunatamente, sono schermate dallo strato di ozono nell’atmosfera terrestre (non raggiungono in genere il suolo).

Quali sono le protezioni migliori in autunno e in inverno?

Sul viso in estate bisogna sempre indossare creme con SPF 50, in autunno per evitare la comparsa di macchie e rughe sulla pelle del viso, invece, devono avere (minimo) un SPF 20 o 30, ad ampio spettro, in grado cioè di bloccare sia i raggi UVA sia i raggi UVB. È poi importante che i filtri abbiamo al loro interno la glicerina, l’acido ialuronico, ma anche la vitamina C, per combattere i radicali liberi e il processo di invecchiamento. Per la stagione autunnale e invernale esistono formule specifiche, leggere e impalpabili, ideali da utilizzare come base sotto il make up.

I filtri solari proteggono dal sole e anche della luce artificiale degli schermi

Lavorare tutto il giorno al pc o leggere molto sul tablet sono due abitudini che possono danneggiare la pelle del viso, creando quella che gli inglesi chiamano “computer face”, ovvero un viso grigio e rugoso. Gli schermi digitali riscaldano la cute, favorendo la disidratazione e la produzione di radicali liberi, che danneggiano collagene ed elastina. L’unico modo che abbiamo per evitare questo rischio è proprio quello di usare una crema solare.

  Prodotto aggiunto!
Acquista ora